Servizi dedicati

Alle famiglie con bambini fino ai tre anni di età, viene data la possibilità di conferire gratuitamente all’Ecocentro comunale i pannolini, esibendo un apposito pass che viene rilasciato al momento della registrazione del bambino all’Anagrafe comunale.
In questo modo questo rifiuto non viene conferito nel contenitore domestico del “secco” non riciclabile (su cui si calcola la quota variabile della tassa rifiuti) e dunque le famiglie con fanciulli non vengono penalizzate da un’eventuale maggiore esposizione del contenitore stesso.
E’ in atto una sperimentazione in collaborazione con Fater Spa e Contarina Spa per il recupero di questa tipologia di rifiuti, dai quali si può ottenere cellulosa e materiale plastico.

IL PROGETTO DI RECUPERO DEI PANNOLINI USA E GETTA

 

PANNOLONI / SERVIZI PER MALATI

Per gli utenti con particolari problematiche come gli anziani non autosufficienti, i portatori di disabilità e i malati sotto cura a domicilio viene garantita una raccolta gratuita, con contenitore dedicato, dei panni e del rifiuto medicale non pericoloso.
L’attivazione del servizio può avvenire in qualsiasi momento all’Ecosportello della Ponte Servizi srl.

 

RACCOLTA INGOMBRANTI

Per i cittadini che sono impossibilitati a conferire all’Ecocentro i rifiuti ingombranti viene organizzato un servizio di ritiro domiciliare a pagamento.
Il servizio non prevede servizi di facchinaggio né lo sgombero di locali come soffitte o scantinati in quanto è previsto il ritiro solo di pochi pezzi.
La richiesta di ritiro deve essere prenotata telefonicamente all’Ecosportello tel. 0437/999967 int.4 o scrivendo a tecnico@www.ponteservizi.it

 

UTENZE NON DOMESTICHE

Per le attività commerciali e produttive del Comune di Ponte nelle Alpi, settimanalmente sono attivi due servizi facoltativi e attualmente gratuiti di raccolta selettiva di materiale:

  • Il martedì si effettua la raccolta differenziata del cartone monomateriale;
  • Il giovedì viene garantito il ritiro del solo vetro separato da plastica e lattine.

L’ulteriore differenziazione del materiale permette alle attività di ridurre i volumi dei loro bidoncini della raccolta differenziata e, conseguentemente, contenere la fattura dei rifiuti.
I servizi possono essere attivati in qualsiasi momento all’Ecosportello.